Ponte Principe Amedeo - ROMACITTAETERNA

Vai ai contenuti
Roma Antica > Ponti

PONTE PRINCIPE AMEDEO

Dedicato al Principe Amedeo di Savoia Duca d'Aosta, il ponte, realizzato dall'impresa Stoelcker su progetto dell'architetto Bronzetti, venne inaugurato nel 1942, sostituendo il ponte in ferro dei Fiorentini. E costituito da due piloni e tre arcate in muratura. Sulla destra, il lungotevere Gianicolense, dal colle alle cui falde si estende con la parallela via della Lungara, che in questo primo tratto presenta il Palazzo Salviati e gli Orti di Alibert; sui muraglioni, poco dopo il ponte, due nicchie ricordano il Porto Leonino, con due lastre marmoree. Sulla sinistra, il lungotevere di Sangallo, fiancheggiante il primo tratto della splendida via Giulia


Torna ai contenuti