Ponte del Risorgimento - ROMACITTAETERNA

Vai ai contenuti
Roma Antica > Ponti

PONTE DEL RISORGIMENTO
La sua realizzazione è collegata alle manifestazioni celebrative del primo cinquantenario dell'Unità d'Italia e fu costruito come collegamento della grande Esposizione che era stata progettata in due sezioni a sinistra e a destra del Tevere. Costruito dall'ingegner Porcheddu in cemento armato, e inaugurato l'il maggio 1911, è costituito da una sola elegante arcata.
Sulla destra è il lungotevere delle Armi, a ricordo dell'antica piazza d'Armi, caratterizzato da eleganti villini: sulla sinistra, il lungotevere delle Navi che prende nome dal palazzo del Ministero della Marina che vi fu costruito nel 1928 su progetto dell'architetto Giulio Magni.


Torna ai contenuti